Gradisca MezzoSecolo di Vino

Le annate di Ersa e Agra Promo

Gli anni ’90 sono segnati da rilevanti cambiamenti organizzativi ed operativi, infatti la gestione dell’Enoteca, e di conseguenza anche l’organizzazione del “Gran Premio Noè”, passano prima sotto il controllo dell’Ersa e poi sotto la direzione della neo costituita società regionale

Continua a leggere

Il Gran Premio Noè spegne 25 candeline

Premio Noè, vini super per il 25° compleanno   Il Gran Premio Noè torna all’Enoteca “Serenissima”, prima enoteca d’regionale d’Italia e seconda solo, per fondazione, all’Enoteca Italica di Siena. La Casa dei Provveditori Veneti è stata infatti rimessa a nuovo

Continua a leggere

La prima edizione

prima-edizione-noe

Il “Gran Premio Noè” nasce da un’idea di Giulio Portelli, presidente dell’Azienda Autonoma di soggiorno e di turismo di Gradisca, Edoardo de Finetti, direttore della neonata Enoteca Regionale “La Serenissima”, e dal Sindaco Marino Di Bert, rappresentante dell’Amministrazione comunale di quegli

Continua a leggere

I vini che non temono confronti

Gli anni ’60 rappresentano un crescendo per la manifestazione, sia in termini di aziende partecipanti che di campioni di vino presentati, inoltre ad ogni edizione del “Gran Noè” si sviluppano diverse iniziative collaterali che arricchiscono l’evento di Gradisca d’Isonzo. Sette qualità di vino pregiato rappresenteranno

Continua a leggere

Vini come opere d’arte

Il 1970 è un anno di pausa per permettere all’Azienda autonoma di soggiorno di Gradisca – Redipuglia di garantire un salto di qualità della manifestazione ampliando l’interno dell’Enoteca Regionale, che ormai ospitava l’evento da cinque anni, e individuando nuovi spazi nel Palazzetto

Continua a leggere

Al Nuovo Teatro Comunale di Gradisca

Domani a presentare il film Vinodentro ci sarà il regista Ferdinando Vicentini Orgnani  assieme a Gioele Dix: alle 20.30 al Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo! Da Il Gazzettino.it “Una storia faustiana, tra noir e commedia dal grado alcolico molto alto: accanto

Continua a leggere

Piace in Italia e all’estero

Gli anni ’70 testimoniano non solo la crescita del mondo vitivinicolo regionale, ma anche quella del “Noè” che è sempre più conosciuto e amato dagli eno-appassionati e dai professionisti del settore, come testimoniano gli articoli apparsi su quotidiani e periodici

Continua a leggere

Gradisca MezzoSecolo diVino

PALCO

Quest’anno il Gran Premio Noè, una fra le più importanti rassegne vinicole d’Italia, si svolgerà al Teatro Nuovo di Gradisca d’Isonzo sabato 30 maggio dalle ore 11. La manifestazione, che prende il nome del personaggio biblico in quanto si narra

Continua a leggere

La Politica della Qualità

eccelenze-emopoli

Un Gran Premio Noè e tre serate temerarie. L’apprezzamento cresce ed anche i numeri aumentano notevolmente, si hanno infatti 338 campioni di vino nel 1975 per diventare 354 nel 1981. Ai vini si abbinano prodotti gastronomici regionali: c’è chi li apprezza

Continua a leggere

La voglia di sperimentare

Gli anni ’80 segnano un cambiamento all’interno della manifestazione: da importante rassegna enologica diventa una vera e propria vetrina delle eccellenze friulane e giuliane. Viene data la possibilità di abbinare agli ottimi vini regionali anche prodotti tipici quali la gubana goriziana, il prosciutto

Continua a leggere